Torna alla home page

Frasi simpatiche, da ricordare o dialettali

Di seguito alcune frasi simpatiche, che valgono la pena di essere ricordate o dialettali

Dialettali

- 4 aprilanti... 40 dì duranti...ma...se ce negne e se ce pioe...ce ne saran quarantanoe - Giuseppe Pieroni

- A babbu mórtu! (clausola dei pagamenti che equivale a dire che non si pagherà praticamente mai, augurale per il babbo, perché si ritiene vivrà molto a lungo e il pagamento verrebbe effettuato solo dopo la sua scomparsa, quindi appunto un'approssimazione asintotica al mai!)

- A Macerata negne (15/3/13)

- Beatu chi c'ha un occhiu - nonno Enzo

- C'hai la testa pe' spartì le 'recchie!

- Casa nasconne, ma non rubba!

- Ce n'ho una proenna (tanti) o una cofana!

- Chi vo' Cristo, se lu prega!

- Co' 'sti chiari di luna...

- Cotta o cruda lu focu l'ha vista

- Ddò jete a fa carbò - la nonna di Stefano (6/12/2013)

- De fadiga non è mai mortu nisciu! - nonno Enzo

- Discorre con lu' è come fa a cappellate co li passeri!

- era mejo quann'era pegghio!

- ...e so' probblemi!!!

- i vuluto la vicicletta... e addè pedala

- Je manga sembre un sordu pe' fa 'na lira!

- La paura è quella che coje!

- Le cerque non pò fa le melarance

- Li sordi delu jocu non troa locu - nonna Eugenia

- Lo facimo!

- Lu carzolà

- Lu padro' de casa (il cuore)

- Lu più pulitu, c'ha la rogna!

- Lu 'rsumigliu (la foto)

- M'arzo!

- Me la canto e me la sono!

- Me so' strinatu come la glia!

- Mettece 'na fiecca!

- Mettilo sotto la biocca

- Mo me lo 'pponto

- Negne!

- Non c'è 'na lira (o un sordu) pe' fà canta' un passeru!

- Non je pozza mai dolé la testa a chi ha 'ventato lu lettu (babbu)

- Non te 'malà che l'ospedale adè pienu!

- Non tira, se non coje

- Paga' e muri' vene sempre a tempu!

- Pantalo' a zumpa fossu!

- Passaje un po' a magna a tutta sa jente (sempre babbu)

- Pe' non sape' né legge né scrive...

- Poche parole e mela fraciche

- Pollastro = pollo anche per dire di chi è un pollo

- Quanno se chiude 'na porta, se apre un porto' (24/6/2013)

- Lu rasagnolu

- Lu tutulu

- San Gnulià, San Gligliu e San Gnustu, se te voli leà tre once de gustu!

- Se magna, se vé e allegri se sta

- Se trona, da quarche parte pjoe

- Sigarò, Sussurò, Pedalò (tre noti maceratesi)

- Scine e none

- Smalletta

- Smuscina

- Sto co'li frati e zappo l'ortu - nonna Eugenia

- Upimme (era l'UPIM a Macerata, da tempo chiuso e quindi parola destinata a finire nel dimenticatoio)

- Va' a sape' do' dorme lu lepre o quanti giri fa 'na boccia

- Voja de fadigà, zompeme addosso!

- Zitti chi lo sa! (sempre babbu)

Celebri - Citazioni - Motti - Proverbi - Modi di dire

- Ci saluta una persona a noi tanto cara, che ha saputo volgere gli occhi alla vita, con sicurezza, fermezza, ma anche ironia. Da oggi le idee che ci ha trasmesso rimarranno dentro di noi e sarà nostro compito farne tesoro e portarle avanti - Arianna, 29 gennaio 2018

- Ha lasciato il male, per trovare il bene - 24 febbraio 2018

- May the good times and treasures of the present become the golden memories for tomorrow - Albert, 2018

- Era un anarchico che rispettava le regole - br1, 1 febbraio 2018

- L’altruismo è il miglior modo per essere egoisti - Loro 2 - regia di Paolo Sorrentino - 2018

- Nostro Signore ha detto che gli ultimi saranno i primi, non ha detto di preciso quando - Gli ultimi saranno ultimi - regia di Massimiliano Bruno - 2015

- Quando si chiude una porta, si può aprire di nuovo, perché di solito è così che funzionano le porte - Albert Einstein

- E' buon pensiero, quando aspiri a grandi cose, curare le piccole - Dionigi di Alicarnasso

- E' bello avere un lavoro, ma ciò interferisce con il tempo libero - proverbio yiddish, 7/1/2018

- Quando le persone sottovalutano i tuoi sogni, predicono le tue sconfitte o ti criticano, ricordati che raccontano la loro storia. Non la tua... - Paolo, 28/10/2017

- Non è l’azienda che paga i salari. L’azienda semplicemente maneggia il denaro. È il cliente che paga i salari. - Henry Ford

- Ogni limite ha una pazienza - Toto

- Siate consapevoli che il viaggio è più importante della meta - Dirigente scolastico, 15/9/2017

- L'amore alla vita genera amore alla vita - Natalia Gitzburg

- ...non c'è nulla che sia ingiusto quanto far le parti uguali fra disuguali - Lettera a una professoressa - Scuola di Barbiana

- Cominciate a fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile - San Francesco d'Assisi

- Fece per il meglio - Marco Bilei (che la vorrebbe come epigrafe sulla sua tomba, non feci che primo sta brutto e poi appunto vorrebbe che lo dicessero gli altri di lui)

- Ciò che abbiamo fatto solo per noi stessi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri e per il mondo resta ed è immortale - Harvey B. Mackay

- Mi piace chi sceglie con cura, le parole da non dire - Alda Merini

- Ogni male ha il suo colpo di ritorno - Alda Merini

- Secondo L'origine delle specie di Darwin, non è la più intelligente delle specie a sopravvivere; non è nemmeno la più forte; la specie che sopravvive è quella in grado di adattarsi meglio ai cambiamenti dell'ambiente in cui si trova - Leon C. Megginson 1963 (Wikipedia)

- Chiunque salva una vita, salva il mondo intero - Talmud babilonese - by Schindler's List - Steven Sbielberg 1993

- ...e lo Stato che fa si costerna, s'indigna, s'impegna poi getta la spugna con gran dignità - Fabrizio De Andrè, Don Raffaè

- In una gerarchia, ogni dipendente tende a salire di grado fino al proprio livello di incompetenza (principio di Peter) - Laurence J. Peter (Vancouver 1919 - 1990)

- Raccontare come stanno le cose vuol dire non subirle - Roberto Saviano

- Tanta acqua, poco pesce! - noto commerciante maceratese

- Bisogna rispettare sempre la legge e dire di no alla criminalità! - Ciro (9 anni - 4/3/13)

- La Democrazia è il peggiore dei regimi a eccezione di tutti gli altri - Winston Churchill

- Mi piacciono gli italiani, vanno alla guerra come fosse una partita di calcio e vanno a una partita di calcio come fosse la guerra - Winston Churchill

- La vendemmia è qualche volta più abbondante, altre meno, ma l'importante è farla ogni anno - Carlo Azeglio Ciampi

- Si habbi nelle cose a vedere il fine e non il mezzo (Machiavelli 1513)

- La pernacchia la vuole alta, o bassa? Sa: è importante - Totò

- Vota Antonio, vota Antonio, vota Antonio La Trippa... Italianiiiii!!! - Totò

- Ma mi faccia il piacere... - Totò

- ... e io pago! - Totò

- Un buon vino è come un buon film: dura un istante e ti lascia in bocca un sapore di gloria; è nuovo ad ogni sorso e, come avviene con i film, nasce e rinasce in ogni assaggiatore - Federico Fellini

- Quando lo stomaco è pieno, è facile parlare di digiuno - San Girolamo

- Chi non vive in nessun modo per gli altri, non vive in nessun modo per sé - Michel Eyquem de Montaigne

- I cambiamenti possono spaventare, ma sono stimolanti, mentre le abitudini sono letali - Milly Galati

- La ragione migliore per avviare un’organizzazione è quella di dargli un significato, creando prodotti o servizi che rendano il mondo, un posto migliore - Guy Kawasaki

- Siediti al Sole, Abdica, e Sii il Re di Te Stesso - Fernando Pessoa

- Ti indicherò un filtro amoroso senza veleni, senza erbe, senza formule magiche: se vuoi essere amato, ama - Seneca

- Il successo della comunicazione è un evento “altamente improbabile“ - Niklas Luhmann 1990 e Foglia!

- Debolezze. Tu non ne avevi. Io ne avevo una: amavo - Bertolt Brecht

- L’uomo sereno procura serenità a sé e agli altri - Epicuro

- Un vincitore è un sognatore che non ha mai smesso di sognare - Nelson Mandela

- I never worry about the future. It comes soon enough - Albert Einstein

- La fantasia è un posto dove ci piove dentro - Italo Calvino

- La goccia scava la pietra (Gutta cavat lapidem) - Lucrezio

- Amo le cose belle, mi piace tutto ciò che fa palpitare il cuore. È bello aver la pelle d’oca, significa che stai vivendo - Josè Saramago

- Ma tra un giorno da leone e cento da pecora non se ne potrebbero fare cinquanta da orsacchiotto? - Massimo Troisi - "Scusate il ritardo" - 1983

- Ma io so' io... e voi non siete un cazzo - Alberto Sordi - "Il Marchese del Grillo" - 1981 - di Mario Monicelli

- Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte - F. Tyger

- I cattivi hanno capito qualcosa che i buoni ancora non hanno capito - Woody Allen

- Le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle - Francois Marie Arouet, ovvero Voltaire

- Un gatto non si compra: è lui che vi possiede - T. Poston

- C’è una forza motrice più forte del vapore, dell’elettricità e dell’energia atomica: la VOLONTÀ - Albert Einstein

- Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo - Giacomo Leopardi, 29 giu 1798 - 1837

- Le menti mediocri condannano abitualmente tutto ciò che oltrepassa le loro capacità - La Rochefoucauld

- Quello che facciamo è soltanto una goccia nell'oceano. Ma se non ci fosse quella goccia all'oceano mancherebbe - Madre Teresa di Calcutta

- E non è vero che ci si abitua. Si è sempre più stanchi, semplicemente - Charles Bukowski

- La gente è il più grande spettacolo del mondo. E non si paga il biglietto - Charles Bukowski

- Meglio sovrani all'inferno che servi in paradiso - Milton - The Paradise Lost

- Guarda le piccole cose perché un giorno ti volterai e capirai che erano grandi - Jim Morrison

- Se tu fossi una lacrima, io non piangerei per paura di perderti - Jim Morrison

- Ogni giorno ti vengono consegnate 24 ore d’oro; sono tra le poche cose che, su questa terra, ti sono date gratuitamente - N. Sparks

- La felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare quello che si ha - Oscar Wilde

- Tutti siamo immersi nel fango, ma solo alcuni guardano le stelle - Oscar Wilde

- Pensa al mattino. Agisci nel pomeriggio. Mangia alla sera. Dormi di notte. - William Blake

- Le pecora zoppe sono in coda al branco, quelle prudenti sono nel mezzo. Gli asini sono davanti - Valeriu Butulescu

- Servono venti anni a una donna per fare del proprio figlio un uomo, e venti minuti a un'altra donna per farne un idiota - Charles Dickens

- Il cuore di una madre è un abisso in fondo al quale si trova sempre un perdono - Honorè De Balzac

- Di fronte alle difficoltà uscirne soli è l'egoismo, uscirne assieme è la politica - Don Milani

- Tutto il nostro sapere ha origine dalle nostre percezioni - Leonardo da Vinci, 1452 - 2 mag 1519

- Non si vede bene che con il cuore - Il piccolo principe di Antoine de Saint-Exupéry

- La nascita è l’improvvisa apertura di una finestra, attraverso la quale ci si affaccia su di una prospettiva stupenda. Che cosa è successo? Un miracolo. Hai scambiato il nulla con la possibilità del tutto - William Macneile Dixon - per Diego il 19 nov 2015

- Fai ogni giorno qualcosa che non ti piace: questa è la regola d'oro per abituarti a fare il tuo dovere senza fatica - Mark Twain

- Le nostre vite cominceranno a finire il giorno in cui resteremo silenziosi di fronte alle cose che contano - Martin Luther King

- Quando l'ultimo albero sara' abbattuto, l'ultimo fiume avvelenato, l'ultimo pesce pescato, l'ultimo animale libero ucciso, vi accorgerete che non si può mangiare il denaro - Orso in piedi, Sioux

- Se avete paura della solitudine, non sposatevi - Anton Cechov

- Non studiavo niente, e perciò imparavo molto - Anatole France, 16 apr 1844 - 1924

- Meditate, gente meditate - Renzo Arbore (anni '80 pubblicità birra ...e sai cosa bevi)

- Per cercare di dare senso alle cose che non hanno senso - Francesco Merlo

- Anyone who can solve the problems of water will be worthy of 2 Nobel Prizes - 1 for Peace & 1 for Science - John Fitzgerald Kennedy

- La scienza senza la religione è zoppa, la religione senza la scienza è cieca - Albert Einstein

- ...Essere con te o non essere con te, è questa la misura del mio tempo... - Jorge Luis Borges

- Le sudate carte (Giacomo Leopardi - A Silvia)

- Non è bello ciò che è bello... ma che bello, che bello, che bello (Nino Frassica - Quelli della notte)

- Non suonare quello che c'è, suona quello che non c'è (Miles Davis)

- Sorridi sempre,anche se è un sorriso triste, perchè piu triste di un sorriso triste c'è la tristezza di non saper sorridere - @lupoditalos

- Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere - Gustave Flaubert

- Ero arrabbiato con il mio amico: glielo dissi e la rabbia finì. Ero arrabbiato con il nemico: non ne parlai e la rabbia crebbe -William Blake

- La salute non ha mai prodotto niente. L'infelicità è un dono - Alda Merini, 21 mar 1931- 2009

- Mai pensare che la guerra, anche se giustificata, non sia un crimine... - Ernest Hemingway

- Sii tu il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo - Gandhi

- ...la vita non è aspettare che la tempesta passi, bisogna imparare a ballare sotto la pioggia... (17 settembre 2013) - Gandhi

- ... e il naufragar m'è dolce in questo mare - L'Infinito - Giacomo Leopardi

- Non c'è niente di più profondo di ciò che appare in superficie - Georg Wilhelm Friedrich Hegel

- Può ben dire la sua un leone, quando a dir la loro ci sono tanti asini in giro -William Shakespeare

- ...se sia più nobile d'animo sopportare gli oltraggi, i sassi e i dardi dell'iniqua fortuna, o prender l'armi contro un mare di triboli e combattendo disperderli - Amleto - William Shakespeare

- Tutti gli uomini di carattere hanno un cattivo carattere, ed io modestamente ho carattere - Sandro Pertini

- Siete davvero sicuri che un pavimento non possa essere anche un soffitto? - Maurits Escher, 1898-27 mar 1972

- Dio ha messo le sue intenzioni nei fiori, nella primavera, nell'anima - Victor Hugo

- Solo chi ha necessità di un tocco delicato, ...sa toccare con delicatezza - Hermann Hesse

- Non è che ho paura di morire. Solo che non voglio esserci quando accadrà - Woody Allen

- L'unico modo di comportarsi con una donna è di fare l'amore con lei se è bella e con un'altra se è brutta - Oscar Wilde

- In Italia stanno preparando un film sui campi di concentramento, la proporrò per il ruolo di kapo' - Europarlamento Berlusconi a Schulz 2/7/2003

- ...senza l'euro l'Europa vivrebbe oggi giorni di catastrofe - Tommaso Padoa Schioppa 6/10/2008

- Vieni avanti... cretino! - Walter Chiari

- La vita stessa è la fiaba più bella - Hans Christian Andersen

- Chi sono? Semplicemente un cittadino del mondo. Con il mio colore della pelle ... uno qualunque. Con la mia nazionalità ... imposta da chissà quale decisione. Con la mia lingua ... una tra le tante di questa babele. Con la mia sessualità ... libera da ogni presunto ordine naturale. Con le mia opinioni politiche, senza condizionamenti di partito. Con nessuna fede religiosa che mi accompagni. La critica al sistema neoliberista è il risultato della mia interpretazione del mondo - Carmine Tomeo

- Il giorno in cui avrò paura di rischiare, non sarò più adatto a fare il leader - Nelson Mandela

- La nostra paura più profonda non è di essere inadeguati, la nostra paura più profonda è di essere potenti oltre misura - Nelson Mandela - "Madiba"

- L'abitudine è il più spietato dei veleni perché entra in noi lentamente, silenziosamente, cresce a poco a poco... - Oriana Fallaci

- Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono - Malcom X

- E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio - Albert Einstein

- Avete forse più timore voi nel pronunciare questa sentenza che io nel riceverla - Giordano Bruno

- Non sono un atleta. Ho cattivi riflessi. Una volta sono stato investito da un'automobile spinta da due tizi - Woody Allen

- Gli unici modi per fuggire dalla vita sono la pazzia e l'ironia - Luigi Pirandello

- Quando moriremo, nessuno ci verrà a chiedere quanto siamo stati credenti, ma credibili - Rosario Livatino - Canicattì, 3 ottobre 1952 – Agrigento, 21 settembre 1990

- Ci basta una capanna per vivere e dormir, ci basta un po' di terra per vivere e morir, - versi di Cesare Zavattini, da “Miracolo a Milano”, regìa di Vittorio De Sica

- Il gelo che c’è qua, paragonato al gelo della politica rispetto a questa vertenza, devo dire che è niente… - Oliviero Cassini, Milano 30 gennaio 2012 (Binario 21) - Carmine, Giuseppe e Oliviero

- Non sono un ateniese o un greco, ma un cittadino del mondo - Socrate

- Amare se stessi è l'inizio di una storia d'amore lunga tutta la vita - Oscar Wilde

- L'ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili. Il pessimista sa che è vero - Oscar Wilde

- Ogni problema ha tre soluzioni: la mia soluzione, la tua soluzione e la soluzione giusta - Platone

- Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi - Albert Einstein

- Tarzan Cita Pascoli - Alessandro Bergonzoni 20/1/12

- Ogni stecca ripetuta due volte è l'inizio di un arrangiamento - Frank Zappa

- La civiltà di un paese si misura dalle sue carceri - Voltaire

- ...dove eravamo rimasti - Enzo Tortora

- La cosa più importante nella vita è vedere con gli occhi di un bambino - Albert Einstein

- Ne siamo sicuri l'Italia non fallirà - Monti 5/12/11

- Perché l'ignoranza fa più male della cattiveria - Igor Righetti - Il comunicattivo 2011

- Se quella notte, per divin consiglio la Donna Rosa, concependo Silvio, avesse dato ad un uomo di Milano invece della topa il deretano, l'avrebbe preso in culo quella sera sol Donna Rosa e non l'Italia intera - Roberto Benigni 4/5/2004

- Questo è un momento straordinario per l'Italia, perché la speranza si manifesta nella disperazione compiuta - Benigni Parlamento Ue 9/11/11

- Il pensiero è carraio: non deve avere niente davanti - Alessandro Bergonzoni

- L'alcol è un liquido prezioso: conserva tutto... tranne i segreti - Cary Grant

- E d'un tratto capii che il pensare è per gli stupidi, mentre i cervelluti si affidano all'ispirazione - Arancia meccanica di Stanley Kubrick

- Un popolo che elegge corrotti, impostori, ladri e traditori, non è vittima, è complice (cit. tw @AlessandraDec)

- Quando un uomo desidera tante cose, non ha sé stesso - Confucio

- L'ottimo è nemico del buono - nonna Mary

- L’uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare - George Bernard Shaw

- Finché una tessera di partito conterà più dello Stato, non riusciremo mai a battere la mafia - Carlo Alberto Dalla Chiesa

- Il potere logora chi non ce l'ha - 6/5/2013

- Lasciate entrare il cane coperto di fango, si può lavare il cane e si può lavare il fango..Ma quelli che non amano né il cane né il fango... quelli no, non si possono lavare - Jacques Prevert (Neuilly-sur-Seine, 4 febbraio 1900 – Omonville-la-Petite, 11 aprile 1977 - poeta e sceneggiatore francese)

- Poca spesa, molta resa

- Aprile, dolce dormire

- Migliaia, milioni di individui lavorano, producono e risparmiano nonostante tutto quello che noi possiamo inventare per molestarli, incepparli, scoraggiarli - Luigi Einaudi (1874 - 1961 - economista, pubblicista, uomo politico, Governatore della Banca d'Italia e 2° Presidente della Repubblica Italiana)

- Il cambiamento non è cambiamento se non arriva ai dettagli - Prof. Luca Erzegovesi 10/5/13

- Le loro idee camminano sulle nostre gambe (Capaci, 23/5/1992 - 2013)

- Arriva sempre un momento in cui non c'è altro da fare che rischiare - Josè Saramago

- Denaro, ricchezza sfrenata, opulenze, sarà effimero... appena un battito e il nostro viaggio concluso, per cosa vi siete dannati, per la polvere che vi contraddistinguerà? - Gastone Cappelloni - 30 luglio 2013

- Io non ce l'ho con te, ma con chi non ti butta di sotto - Ettore Petrolini

- Tutti dicono che il cervello sia l'organo più complesso del corpo umano, da medico potrei anche acconsentire. Ma come donna vi assicuro che non vi è niente di più complesso del cuore, ancora oggi non si conoscono i suoi meccanismi. Nei ragionamenti del cervello c'è logica, nei ragionamenti del cuore ci sono le emozioni - Rita Levi Montalcini (Torino, 22 aprile 1909 – Roma, 30 dicembre 2012)

- Anime tormentate! Viviamo come bambini viziati stufi di ciò che abbiamo sempre in cerca di un giocattolo nuovo. Ciechi di fronte alla meraviglia di ciò che ci è stato concesso, la brama di quello che non possediamo ci logora l’anima. Il tempo consuma la nostra carne e l’unica cosa che resta è il rimpianto di cosa avremmo potuto essere, e intanto il demone banchetta - Mario Pannelli - 27 agosto 2013

- Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla o non vale niente lui - Ezra Pound

- Se vuoi essere qualcuno, comincia con essere te stesso - nonno di @lospaziodimauri - 30 agosto 2013

- Nessuno può essere saggio a stomaco vuoto - George Heliot (1859 - pseudonimo di Mary Anne (Marion) Evans - Arbury, 22 novembre 1819 – Londra, 22 dicembre 1880)

- La Banca è un posto dove vi prestano denaro se potete dimostrare di non averne bisogno - Bob Hope (Londra, 29 maggio 1903 - Los Angeles, 27 luglio 2003)

- Essere onesti può non farti avere molti amici, ma ti farà avere quelli giusti - John Lennon (Liverpool 9/10/1940 – New York 8/12/1980)

- Le nostre paure sono molto più numerose dei pericoli concreti che noi corriamo. Soffriamo molto di più per la nostra immaginazione che per la realtà - Seneca

- Scherza coi fanti e lascia stare i santi - "Tosca" - Giacomo Puccini

- Si... può... fare! - Frankenstein Junior - 1974 - Mel Brooks, con Gene Wilder

- Mio caro, io sono uno dei dinosauri da distruggere - La meglio gioventù - 2003 - Marco Tullio Giordana, con Luigi Lo Cascio e Alessio Boni

- Dove c'è rivoluzione... c'è confusione... dove c'è confusione un uomo che sa ciò che vuole ci ha tutto da guadagnare - Sean (James Coburn) - Giù la testa - 1971 - Sergio Leone

- Può darsi non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla - Martin Luther King

- Questo è un piccolo passo per un uomo ma un grande passo per l'umanità - Neil Armstrong (20 luglio 1969)

- Eccezioni sempre, errori mai - da "Morte di un uomo felice" Giorgio Fontana - Sellerio Editore Palermo

- Dato che esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi, potrebbero anche esistere politici onesti - Dario Fo

- L'umorismo ebraico non ha funzione di puro divertimento, ma di pensiero - Moni Ovadia

- Mai scorciatoie, la linea da tenere è sempre la via maestra - 26/10/2015

- Spesso le grandi imprese nascono da piccole opportunità - Demostene

- Le aziende prestano troppa attenzione a quanto costa fare certe cose. Dovrebbero preoccuparsi di più di quanto costa non farle - Philip Kotler

- La sola funzione delle previsioni in campo economico è quella di rendere persino l’astrologia un po’ più rispettabile - John Kenneth Galbraith

Latino (n.b. questa sezione esisteva già prima che Arianna intraprendesse l'impresa del Liceo Classico)

- Absit iniuria verbis (o) absit invidia verbo (wikipedia.org)

- Alea iacta est! - Giulio Cesare

- Carpe diem - Orazio

- Carthago delenda est (Catone il censore) Bisogna distruggere Cartagine

- Conditio sine qua non

- Cui prodest?

- De gustibus non disputandum est

- De profundis

- De te fabula narratur (è di te che si parla in questa favola) - Orazio, Satire

- Divide et impera

- Dura lex, sed lex

- Excusatio non petita, accusatio manifesta

- Extra omnes

- Historia magistra vitae - Cicerone (De Oratore II, 9)

- Homo faber fortunae suae

- Homo longus raro sapiens sed, si sapiens, sapietissimus (la prima di Arianna 23/10/14)

- Id quod plerumque accidit

- In fieri

- In medio stat virtus

- Ipse dixit

- Ite missa est

- Ius soli et ius sanguinis

- Lupus in fabula / Parli del diavolo e spuntano le corna

- Mala tempora currunt

- Nemo propheta in patria

- Nomen omen

- Nulla poena sine lege (agosto 2013)

- Omne tulit punctum, qui miscuit utile dulci - Orazio, Ars poetica, verso 343 (Nonno Uccio, 18 giugno 2015)

- Prima facie = a prima vista

- Pro eligendo Pontifice

- Redde rationem

- Relata refero (da fero, fers, tuli, latum, ferre... il verbo più irregol

- Repetita iuvant

- Sic transit gloria mundi

- Stato superiorem non recognoscens

- Sursum corda

- Tertium non datur

- Ubi deficiunt equi, trottant aselli

- Ubi maior, minor cessat

- Urbi et Orbi

- Vexata quaestio

- Vigilantibus non dormientibus iura succurrunt (motto Studio Commerciale, 21 maggio 2018)

Lingue straniere

- Apologies!!: The link should work now - Helmut Kraemer EIF 6/9/11

- Así como el hierro se oxida por falta de uso, también la inactividad destruye el intelecto - Leonardo Da Vinci

- Be hungry, be foolish/siate affamati, siate folli - Steve Jobs 5/10/11

- Comment ca va?

- Das Land wo die Zitronen bluehen - Goethe - Italienische Reise

- Don't worry!

- Je m'apprête à redevenir un Français parmi les Français - Nicolas Sarkozy 6/5/2012

- Not in Education, Employment or Training (NEET)

- Pillow talk/conversazioni sul cuscino

- Répondez, s'il vous plaît

- So close no matter how far, couldn't be much more from the heart, forever trusting who we are and nothing else matters

- Too big too fail

- Unfit to lead Italy (inadatto a governare l'Italia) - Bill Emmott al tempo dir. Economist

- We are continually faced with great opportunities brilliantly disguised as insolvable problems - Lee Iacocca

- Wishful thinking (un pio desiderio)

- Yo soi peregrino e la ruta del camino es toda la mia - Matteo 29/8/2013

- Za zdorov'ye

Altre

- Se devi sposarti scegliti una moglie che sa cucinare, la bellezza passa, la fame invece resta sempre - by fb 3/10/2014

- Il matrimonio è come la città assediata: chi sta fuori ci vuole entrare e chi sta dentro vorrebbe uscirne - Ubaldo 20/7/2014

- La prima pioggia di agosto rinfresca il bosco

- Nessuna nuova, buone nuove

- Brodo lungo e seguitate

- I parenti sono come le scarpe, più sono stretti e più fanno male

- Perché saliamo le scale e non zuccheriamo gli ascensori? - Topolino n. 3000

- Lavorare, lavorare, lavorare, preferisco il rumore del mare

- Chi ha tempo, non aspetti tempo

- Il saggio indica la Luna, lo stolto guarda il dito

- Spaccare legna - Si dice che con la legna ci si scalda due volte: una prima volta a farla, tagliarla, spaccarla e prepararla per la stufa o per il caminetto; una seconda volta a bruciarla (www.fuocoelegna.it).

- Ci sono due modi per essere ricchi: il primo è avere tutto cio che si desidera, il secondo è accontentarsi di cio che si ha

- Dietro il milite delle Brigate nere più onesto, più in buonafede, più idealista, c’erano i rastrellamenti, le operazioni di sterminio, le camere di tortura, le deportazioni e l’Olocausto; dietro il partigiano più ignaro, più ladro, più spietato, c’era la lotta per una società pacifica e democratica, ragionevolmente giusta, se non proprio giusta in senso assoluto, ché di queste non ce ne sono

- Più ci avviciniamo alla purezza, più la nostra essenza si fa immateriale

- FFF: Feste, farina, forca

- Meglio tacere e fare la figura dello stupido che parlare e togliere ogni dubbio!!!

- Potrei aspettare la sera e segnare le stelle sul registro o aspettare la primavera ascoltando il respiro incerto dei mandorli. Potrei.

- Nella corsa per imitare gli altri perdiamo noi stessi

- Quando l'unica fonte di energia disponibile sarà la cacca il mondo sarà fuori pericolo

- ...Il numero di respiri che si fanno durante la nostra vita è irrilevante... quello che conta sono i momenti che il respiro ce lo tolgono...

- Larga la foglia, stretta la via, dite la vostra, che io ho detto la mia

- ...e anche questa è fatta! disse il marito dopo aver ammazzato la moglie

- Comunicare è alla base, ma chi è all'altezza?

- Fai in modo che i tuoi sogni non rimangano mai tali/Make sure your dreams do not remain dreams (baci Perugina 14/11/11)

- Era meglio quand'era peggio

- L'ora del coglione passa per tutti

- Il più pulito porta la rogna

- La potenza è nulla se non ha il controllo

- La cosa più pericolosa da fare è rimanere immobili (6 gradi 27/9/11)

- a volte si cambia perché si è costretti, altrimenti si discute (Borin 21/9/11)

- Gli ultimi saranno i primi e i primi saranno gli ultimi 17/9/11

- Al tempo dei meloni, brevi devono essere i sermoni 11/9/11

- La semplicità è la complessità risolta

- In buona sostanza... - Paolo Bonacelli - Johnny Stecchino

- ...e la pecora cammina!

- vacci piano coccodè... - Gas Gas - Cenerentola

- Un Angelo è volato in cielo (Maurizio 10/6/11)

- La nostra terra vale più del denaro - proverbio indiano.

- Meno frenesia = miglior vita

- Avere la rana (Bologna: essere al verde)

- Con la cultura non si mangia (Tremonti nov 2010) ma di ignoranza si muore di fame (base PD Pollenza 7/12/10).

- Silvano Agosti - Imparare senza studiare. Studiare significa ficcare a forza in una mente spesso riluttante nozioni che non suscitano il minimo interesse. Al contrario, imparare nasce dalla brezza del desiderio e il metodo migliore per imparare è giocare. «Per questo le scuole rivelano inquietanti analogie con gli istituti di pena e a volte persino i campi di sterminio». Una provocazione forte, per riappropriarci del senso autentico dell’essere uomo. (Micromega dic. 2010)

- Un uomo d'affari si avvicina ad un pescatore sdraiato tranquillamente accanto alla propria barca
Perché non stai pescando? Domando l’uomo d’affari
Perché ho già pescato abbastanza pesce per tutto il giorno.
Perché non ne peschi ancora?
E cosa ne farei?
Guadagneresti più soldi. Allora potresti avere un motore da attaccare alla barca per andare al largo e pescare più pesci. Così potresti avere più denaro per acquistare una rete di nailon, e avendo più pesca avresti più denaro. Presto avresti tanto denaro da poterti comprare due barche o addirittura una flotta. Allora potresti essere ricco come me.
E a quel punto cosa farei?
Potresti rilassarti e goderti la vita.
Cosa credi che stia facendo ora?
da 'Elogio della Semplicità' di John Lane

- Non ci perdiamo perchè sbagliamo, lo facciamo per ritrovarci - Capt. Bil - CNA-Artigiantrekking

- Buon 25 aprile a tutti! Riposto un mio scampolo d'infanzia....che mi fa struggere di nostalgia per i tempi passati e, soprattutto, per mio padre che non c'è più da 28 anni.....
Sembra un'eternità/ eppure è solo un soffio/ e quel tempo passato/ è ancora vivo dentro di me/ oggi più che mai/ Il 25 aprile di quando ero bambina/ tra le note di Bella Ciao/ cantate a squarciagola/ dietro il cancello di ferro battuto/ della mia modesta casa di campagna/ La polvere della strada di ghiaia,/ alzata da chi manifestava/ e invitava a partecipare,/ mi sembra di sentirla ancora addosso/ come un talco leggero e profumato/ che mi faceva sentire a posto/ Mio padre mi prendeva per mano/ e mi portava al Casale/ ad ascoltare il comizio/ e io masticando caramelle alla panna e boeri/ estasiata guardavo/ la bandiera rossa sventolare... - Mary C., Senigallia

- Di buone intenzioni è lastricata la via dell'inferno

- Verso l'infinito e oltre - Toy story

- Il pesce puzza dalla testa

- Schiaccia il pugnetto... - Ari ottobre 2014

Torna alla home page